La via dell'olio

 

Mignole d'aprile
Fiori di maggio
Frutti ad agosto
Frutti a ottobre
Con l'arrivo della primavera l'ulivo riprende la sua attività, generando nuove foglie e le mignole, che daranno origine all'infiorescenza.
A maggio le mignole si aprono ed ecco la fioritura, solo il 5% ca. dei fiori daranno frutti.
Ad agosto i frutti sono completamente formati, ma bisogna aspettare, perché maturino, fino a ottobre almeno.
Con la maturazione, a ottobre i frutti cambiano colore, tendendo verso il viola: è il momento della raccolta.

 

La raccolta
Le reti
Il prodotto
L'olio appena spremuto

Verso la metà di ottobre si raccolgono le olive, è il periodo ottimale per avere un'alta qualità dell'olio. La raccolta viene fatta a mano, o con l'ausilio di pertiche per i rami più distanti.

E' Importante tenere sollevate le reti da terra, per attutire l'urto della caduta e avere olive sane.

Ecco il frutto del lavoro di un anno di una pianta giovane, ora si va al frantoio per la spremitura.

L'estrazione avviene in ciclo continuo: molazza-gramola-centrifuga-separatore, a 22C.

 

La raccolta 2013 ottobre 21-23

L'abbacchiatura

In pratica è il metodo che si usava in antica Grecia, comme illustra questa anfora attica a figure nere del 520 a.C. ca.

 

La posa delle reti